mercoledì 20 dicembre 2017


     🎄Tutto lo Staff vi Augura Buone Feste🎄

Lo Studio rimarrà chiuso dal 22 Dicembre all'1 Gennaio compresi! 🎁




lunedì 4 dicembre 2017

Venerdì 24/11 la nostra Igienista dr.ssa Clara ha iniziato il Master di I livello in “Igiene dentale 3.0: l’esperienza incontra la tecnologia” presso l'Università degli Studi di Brescia.Non si finisce mai di imparare..aggiornarsi sempre! 🤩📚👏🏼






martedì 21 novembre 2017

BITE-WING

CARIE INTERPROSSIMALI 




Carie tra i punti di contatto? 
Si formano dal mancato utilizzo del filo interdentale!

Allo stadio iniziale non è possibile individuarle attraverso una semplice visita ma abbiamo bisogno di eseguire un esame radiografico poco invasivo chiamato Bite-Wing.



giovedì 28 settembre 2017

37° MESE DELLA PREVENZIONE DENTALEMENTADENT-ANDI 




Ecco i kit consegnati alla visita gratuita per il 37^ mese della prevenzione dentale, un progetto Mentatend-Andi.

Ricordiamo ai gentili Pazienti che per fissare l’appuntamento nel mese di Ottobre basta 📞 chiamare lo 0302425794, successivamente, a necessità, ci saranno delle agevolazioni per quanto riguarda alcune prestazioni effettuate in Studio!👨🏻‍⚕️🏫








venerdì 1 settembre 2017

THINK BEFORE YOU DRINK!
🍹🍷🍸


E' consigliato limitare il consumo di bevande gassate/dolci a causa dell'alto contenuto di zuccheri e di anidride carbonica che a lungo andare hanno un effetto dannoso per lo smalto dentale, consumandolo velocemente.



sabato 26 agosto 2017

SCARSA IGIENE ORALE


 I residui alimentari presenti sui nostri denti dopo ogni pasto sono cibo per i batteri che causano acidità che indebolisce lo smalto dentale causando così carie. 

Si consiglia quindi di lavarsi i denti dopo ogni pasto, qualora non fosse possibile durante la giornata, sciacquarsi la bocca con abbondante acqua dopo aver mangiato.



martedì 18 luglio 2017

‼️37° edizione del mese della PREVENZIONE DENTALE !!


A ottobre torna la trentasettesima edizione del Mese della Prevenzione Dentale, appuntamento fisso delle famiglie italiane con il dentista, promosso da ANDI - Associazione Nazionale Dentisti Italiani - e Mentadent, marca che rappresenta da sempre la prevenzione orale in Italia. Il Mese della Prevenzione Dentale è il primo programma di prevenzione odontoiatrica attivo ininterrottamente da 36 anni e l'unico attivato sull'intero territorio nazionale che permette a tutti i cittadini di effettuare gratuitamente una visita di controllo annuale. Mentadent crede fermamente che sia un'iniziativa sociale importante che necessita sostegno ogni anno per riuscire a raggiungere un numero di persone sempre più numeroso. 

È quindi un'occasione importante per valutare lo stato di salute orale di tutta la famiglia e ricevere consigli ad hoc per tutti i componenti. E' per questo motivo che Mentadent e ANDI, la più grande associazione di dentisti in Italia, ogni anno collaborano per rinnovare e rafforzare, con iniziative sempre nuove, il loro impegno a favore della Prevenzione. 

PRENOTA ORA LA TUA VISITA SPECIALISTICA GRATUITA ALLO 0302425794



Ricordiamo ai gentili Pazienti che è in costruzione il nostro nuovo Blog di soli Casi Clinici al seguente link:

martedì 4 luglio 2017

Purificatore  d'aria Shu


Da oggi il nostro Studio ti offre un ulteriore servizio: 

Purificatore d'aria Shu! 💨🔄


Manovre di routine quotidiana di sanificazione degli 

ambienti e dell'aria sono molto importanti ma si può fare 

di più...

Shu attacca e distrugge in modo rapido ed efficace i 

microrganismi nocivi per l'uomo (muffe,batteri, virus, 

odori e comporti organici volatili) sfruttando processi 


biochimici. 
🍃🍃🍃



Seguici su Facebook: Bagalà Dott. Felice Odontoiatra




giovedì 15 giugno 2017

Ortopantomografia: ausilio indispensabile per la diagnosi




Eseguiamo questo tipo di radiografie (e teleradiografie) a basso contenuto radiogeno da qualche anno con ORTHOPHOS XG 5 | Sirona Dental) consegnando al paziente, qual'ora fosse necessario o richiesto, la radiografia su CD o via mail!


Nell’ambito del procedimento di diagnosi il clinico si avvale frequentemente degli esami radiologici. L’esame di base è naturalmente l’ortopantomografia. Questa è in grado di dare una rappresentazione dell’anatomia delle formazioni dentoscheletriche di competenza odontostomatologica e di fornirne un’istantanea delle condizioni di salute.
È dunque lecito chiedersi quali siano le formazioni anatomiche contenute all’interno dell’OPT, quali patologie possano esservi indagate e in quale misura.
Ci si riferisce naturalmente ad un’indagine condotta nelle condizioni ideali, sia per quanto riguarda la postura del paziente che nel rispetto delle indicazioni d’uso della sistematica rilasciate dal produttore. Indipendentemente dal fatto che si tratti di una radiografia analogica o digitale – quest’ultima ha ormai conquistato un’ampia fetta del mercato – l’immagine che ne risulta dovrà essere perfettamente nitida e priva di artefatti (classica, ad esempio, l’ombra di trasporto del rachide sulla linea mediana).





www.felicebagala.it

tel. 0302425794
mail: bagala.felice@gmail.com

lunedì 12 giugno 2017


L’ansia del dentista nel bambino: un approccio psicologico





L’ansia dentale e i comportamenti legati alla paura sono senza dubbio uno dei più difficili aspetti dell’Odontoiatria pediatrica. Considerando le numerose associazioni tra ansia del dentista e scarsi esiti di salute orale nei bambini e negli adulti e il significato delle esperienze precoci nei bambini nello sviluppo dell’ansia del dentista, è necessario che il team odontoiatrico identifichi e lavori con bambini che mostrano segni di ansia del dentista già dai primi stadi1. Anche se ci sono una serie di interventi a disposizione per assistere il team odontoiatrico, la gestione efficace di un bambino ansioso di solito comporta tempo, fatica ed esperienza. Negli ultimi anni è stato riconosciuto che un maggiore sforzo deve essere orientato verso interventi di gestione comportamentale e psicologica, al fine di ridurre l’ansia del paziente nel lungo termine senza la necessità di supporto farmacologico.

L’aumentare delle conoscenze pediatriche e il modo diverso di considerarne e valutarne la personalità hanno fatto sì che oggi i bambini siano trattati in modo diverso che in passato. La persona giovane ha infatti gli stessi diritti di integrità e autonomia di un adulto, cambiamento reso possibile dai profondi mutamenti economici e sociali verificatisi negli ultimi secoli. L’ingresso di un bambino in uno studio odontoiatrico è l’incontro tra un adulto (l’operatore odontoiatrico) e un individuo giunto a un grado di sviluppo proprio per capacità cognitive, relazionali e neuromotorie. L’operatore quindi deve esserne consapevole e dotato di conoscenze nell’ambito della psicologia dello sviluppo. Il fatto che il primo incontro con l’odontoiatra sia stato vissuto come un’esperienza negativa può condizionare a lungo termine il vissuto, le fantasie e, in particolare, la salute dentale sia a livello conscio che inconscio. L’articolo si propone di considerare gli aspetti e le strategie psicologiche connesse alla paura del trattamento odontoiatrico da parte del piccolo paziente e come affrontarle.

articolo completo: http://www.ildentistamoderno.com/lansia-del-dentista-nel-bambino-un-approccio-psicologico/